L’EGITTO CERCA PARTNER AUTOMOTIVE IN ITALIA

L’EGITTO CERCA PARTNER AUTOMOTIVE IN ITALIA

Il premier egiziano Ibrahim Mahlab insieme al ministro dell’Industria e del Commercio, Mounir Abdel Nour hanno incontrato diversi imprenditori torinesi nell’ambito automotive per potenziali collaborazioni.
L’Egitto, con 90 mln di consumatori, un’età media di 24 anni e una politica che attrae investitori da tutto il mondo, è considerato un paese fortemente strategico per le aziende italiane. Il Bel paese infatti è il terzo partner commerciale e primo in Europa, tanto da ricoprire una posizione privilegiata nel territorio egiziano.
“Tra i due paesi esiste già oggi una partnership molto forte dal punto di vista commerciale, ed è importante rafforzarla ulteriormente” dice Licia Mattioli, presidente degli industriali, fortemente interessata a nuove collaborazioni.

Nuova Fiat 500: è qui la festa!

Nuova Fiat 500: è qui la festa!

La 500, icona del marchio Fiat, si rinnova a 8 anni esatti dal suo lancio. Nasce Nuova Fiat 500, un concentrato di stile e praticità che si conferma modello di riferimento per le city car.
Per festeggiare la nuova arrivata, il Mirafiori Motor Village organizza un grande evento aperto a tutta la città. Il 4 luglio, data storica in cui nel 1957 venne lanciata la prima 500, presso la nostra sede troverete un’ampia zona attrezzata per il pic-nic, un’area giochi con gonfiabili riservata ai più piccoli e un raduno dedicato alle 500 di tutte le età. E in più, spettacolari esibizioni di motocross freestyle e gare di enduro.
Inoltre tutti coloro che si registreranno presso il desk di accoglienza, riceveranno in omaggio un kit da pic-nic con cestino, posate, un gustoso panino di M**Bun e una dissetante Molecola.

Che aspetti? Vieni a scoprire la Nuova Fiat 500, sabato 4 luglio dalle 10.00 presso il Mirafiori Motor Village a Torino, in Piazza Riccardo Cattaneo.

E solo chi comprerà una Nuova Fiat 500 entro sabato sera potrà godere dell’esclusiva promozione dedicata!

CLICCA QUI e REGISTRATI

IN VIAGGIO NON PUO’ MANCARE…

IN VIAGGIO NON PUO’ MANCARE…

Chi si ricorda le code di un tempo? Nulla in confronto a oggi. Infatti oltre all’estremo aumento di macchine in circolazione negli ultimi decenni, è aumentata di molto anche l’importanza del veicolo personale nella vita di tutti i giorni. Un tempo si usavano i mezzi pubblici il più spesso possibile, oggi il contrario.
Un italiano su due (due europei su 5) ha scelto le quattro ruote per andare in vacanza, principalmente per partire quando si vuole, scegliere l’itinerario, avere flessibilità sul posto e spazio per i bagagli.
Interessanti sono i compagni più desiderati: il 72% non può viaggiare senza il proprio partner, solo l’1% non riesce a rinunciare alla suocera. Ma il vero must have risulta essere lo smartphone.
Per evitare l’ansia pre-partenza che ogni anno colpisce il 22% dei viaggiatori, ecco un elenco di cosa portarsi sempre in viaggio.
1. Sicurezza: Non dimenticate il triangolo, il giubbotto catarifrangente e la cassetta di primo soccorso, meglio prevenire che curare.
2. Acqua: Rimanere disidratati al volante durante questa caldissima estate può risultare molto pericoloso.
3. Occhiali da sole: Spesso dimenticati, sono essenziali per le uscite dalla galleria o per giornate particolarmente luminose
4. Smartphone: oramai l’oggetto più versatile di tutti.
5. Buona compagnia, ovviamente la voce più importante della lista.

LA PLANCIA DELLA GIULIA

LA PLANCIA DELLA GIULIA

Volante piccolo, mobiletto orientato verso il conducente e quasi del tutto spoglio, l’abitacolo riflette la sua anima sportiva e la proietta sul guidatore.
I contagiri sono visibili quasi solo al conducente, lo schermo e tutta la plancia sono orientati verso il guidatore e lasciano poca libertà d’azione al passeggero.
La leva del cambio è corta e molto maneggevole, e il selettore del DNA è inserito sul tunnel centrale invece che sulla plancia in modo da renderlo ancora più accessibile, vicino alla rotella di controllo del sistema di infotainment.
La Giulia è quindi un’auto di forte carattere sia fuori che dentro, non ci resta che aspettare di vedere le versioni più eleganti e scoprire se saranno all’altezza di questo allestimento sportive appena presentato.

GUIDARE CON IL CALDO È COME GUIDARE DA UBRIACHI: I CONSIGLI UTILI

GUIDARE CON IL CALDO È COME GUIDARE DA UBRIACHI: I CONSIGLI UTILI

Arriva l’estate, questa del 2015 è particolarmente afosa, infatti sono in molti a seguire i classici consigli estivi: almeno due litri d’acqua al giorno e non uscire nelle ore più calde, ma in quanti valutano il caldo come un pericolo alla guida?
Una ricerca mostra come con 35 gradi, le reazioni del corpo sono uguali a chi ha un tasso alcolemico di 0,5 grammi per litro di sangue.
Quindi quali sono i consigli utili per questa torrida estate? Innanzitutto, quando prendete l’auto posteggiata sotto il sole, aprite le portiere per mezzo minuto, oppure appena messi in viaggio tirate giù tutti i finestrini per dissipare il picco serra. L’aria condizionata non andrebbe impostata troppo fredda per evitare malanni e consumi eccessivi dell’auto. Riguardo alla cura dell’auto occorre controllare la pressione degli pneumatici, i livelli d’olio e del liquido per l’impianto di raffreddamento.

FCA supera il mercato

FCA supera il mercato

La timida ripresa economica di inizio anno pare confermarsi in giugno, almeno stando ai risultati del settore automotive.

Questo mese infatti il mercato automobilistico in Italia chiude con un grandioso +14,3%, ma FCA segna un eclatante +20%, con una quota di nuovo superiore al 28%, surclassando non solo i concorrenti in Italia, ma anche all’estero. Ecco gli score:

Francia         +15%                  FCA        +22,8%
Spagna          +23,5%             FCA        +25%
USA                +2,5%               FCA         +8%

Questi dati sono segno inesorabile di crescita e sviluppo per il gruppo FCA, soprattutto se confrontati con i principali concorrenti americani, la General Motors infatti ha subito un calo del 3% e Ford sale di solo +1,8%.

Grazie ai grandi numeri già ottenuti con 500X e Jeep Renegade, e con i progetti futuri in Maserati e Alfa, ora FCA è pronta a lanciare la sfida negli States anche nel loro settore più importante: le muscle cars.

Taxi e Uber, o Taxi o Uber?

Taxi e Uber, o Taxi o Uber?

Il 21 maggio è stata depositata la proposta di legge che mira a chiarire la spinosa questione del trasporto con conducente non di linea.
Per chi non lo sapesse, Uber è un servizio che permetta a chi è in possesso di un’ auto in buone condizioni, di fare servizio taxi tramite un’ applicazione dedicata, con investimenti iniziali pari a zero. Questa innovazione ovviamente va a scontrarsi con gli interessi dei tassisti certificati, costretti a corsi e grandi investimenti per avviare l’attività.
Il risultato del DDL sarebbe il quasi totale annullamento della differenza tra tassista e conducente. Non si mira a legalizzare Uber, ma a inserire nuova concorrenza nel settore e qualche restrizione, oltre che un registro per i driver. In questo modo si potrà controllare l’intero servizio in modo telematico e assicurare una migliore sistema di concorrenza.

Alfa Romeo is back

Alfa Romeo is back

Alfa Romeo continua la campagna di rilancio del brand, confermando i valori che sono stati al fondamento del proprio grande passato.  Lo ha fatto lo scorso 24 giugno presentando, presso il Motor Village di Arese , non solo un modello nuovo ma un vero e proprio manifesto che concentra in sé passato, presente e futuro di uno dei più importanti esempi di eccellenza automobilistica mondiale.  E quale nome migliore per questa auto se non Giulia, un simbolo che ricorda il grande passato e una vettura che ha segnato un’epoca. La carrozzeria è solida e sportiva, con un frontale aggressivo e un posteriore ispirato alle carrozzerie Maserati. Gli interni sono eleganti ma sportivi, come il volante a tre razze che riprende il design di quello montato sulla storica Giulia, ma vede l’inserimento di tutti i comandi per radio, clima e il pulsante di avviamento.  Grazie al ritorno alla trazione posteriore, gli sbalzi anteriore e posteriore sono ridotti, il passo permette un ottimo confort e la guidabilità raggiunge i massimi livelli del segmento. I materiali sono leggeri per ridurre il più possibile il peso. Carbonio per spoiler, tetto, cofano motore, albero motore e sedili; alluminio per freni, sospensioni, porte e parafanghi. Inoltre, grazie alla trazione posteriore, i pesi sono distribuiti con un rapporto di 50/50 tra fronte e retro. Ma la Giulia punta al primo posto, con la miglior rigidezza torsionale della categoria, con il passo più lungo, il rapporto di sterzo più diretto e con il rapporto peso/potenza migliore, senza dimenticarci dei consumi. Infatti il nuovo motore in alluminio V6 Turbo 3.0 litri da 510 CV con albero motore in carbonio, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi, permette anche consumi contenuti grazie all’innovativa disattivazione dei cilindri.

Motor Village Arese: un luogo premium per un acquisto esclusivo

Motor Village Arese: un luogo premium per un acquisto esclusivo

Si è svolta ieri l’inaugurazione del nuovo Motor Village Arese, un contesto unico al mondo dove “la meccanica delle emozioni” muove le corde di antiche e nuove passioni.
Sviluppato su due piani, l’avveniristica struttura ospita gli showroom di vendita dei marchi Alfa Romeo e Jeep. «Per i brand premium di FCA abbiamo sviluppato una nuova immagine coerente con le aspettative dei clienti più esigenti – ha dichiarato Gianluca Italia, ‎responsabile di FCA per l’Italia –. Oltre a sinergie d’investimento, la combinazione Alfa Romeo-Jeep a livello di showroom consente di offrire un unico ambiente prestigioso, con declinazioni diverse ma con un denominatore comune in termini di qualità e di soddisfazione del cliente».
Aperte 7 giorni su 7, dalle 9 alle 20, le due strutture sono fortemente caratterizzate dagli elementi distintivi dei due marchi con forti richiami iconici. In particolare, materiali naturali e tecnici, come il legno e l’alluminio, appartengono al DNA Jeep e sono ampiamente utilizzati nell’area espositiva. Acciaio e vetro, invece, spiccano nello showroom Alfa Romeo dove il nuovo logo del marchio accoglie i visitatori nella nuova era del Biscione. A completare l’esperienza unica di acquisto è la Delivery Area dove i clienti vivranno da veri protagonisti la consegna della loro nuova vettura Alfa Romeo o Jeep. Non ultimo, entrambi gli showroom presentano raffinati corner dove acquistare accessori e merchandising Mopar, il brand di riferimento per servizi, ricambi, accessori e customer care di tutti i marchi di FCA. Alfa Romeo è uno dei marchi automobilistici più famosi e longevi nell’intero panorama internazionale: il 24 giugno ha compiuto 105 anni di vita, un anniversario straordinario condiviso con un ristrettissimo numero di Case, ancora più ridotto se si confrontano i successi commerciali e le vittorie sportive che il marchio ha saputo conquistare in giro per il mondo. Lo stesso giorno, proprio nel Museo storico di Arese, è stata presentata in anteprima mondiale l’affascinante Giulia, sintesi del nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione della “meccanica delle emozioni”. Fino al 15 luglio i visitatori potranno ammirare questo vero e proprio manifesto del Rinascimento Alfa Romeo. A cornice di questa “brand experience” i visitatori del Motor Village Arese potranno conoscere da vicino e provare le supercar 4C e 4C Spider, oltre ai modelli Giulietta e MiTo. Jeep è il marchio americano dalla doppia anima: quella più avventurosa, grazie alla tecnologia affinata in 74 anni sui percorsi più ostili e i luoghi più impervi; e quella più raffinata, da cui deriva la sua premiumness di Jeep che, attraverso interni pregiati ed esterni dalla forte personalità, consentono alle sue vetture di farsi notare anche nei contesti metropolitani più esclusivi. Nello showroom allestito presso il Motor Village Arese sarà possibile apprezzare e testare tutta la gamma Jeep: dal Grand Cherokee, il SUV più premiato di sempre, alla Wrangler, l’iconica Jeep che incarna il claim “Go anywhere, Do anything”, dalla Cherokee, una Jeep fedele alla tradizione con un design all’avanguardia alla pluripremiata Renegade, il SUV compatto dalla vocazione off-road. Infine, va ricordato che il Motor Village Arese è parte integrante del nuovo Centro polifunzionale che comprende il rinnovato Museo storico Alfa Romeo, denominato “La macchina del tempo”, oltre a bookshop, caffetteria, centro documentazione, pista prove e spazi per eventi. A fine 2013 l’architetto Benedetto Camerana è stato chiamato a proporre un nuovo progetto che integrasse gli obiettivi del rilancio del marchio e le esigenze di tutela sull’edificio. I lavori sono partiti nell’estate 2014, e in meno di 12 mesi è stato completato un importante intervento di riqualificazione sull’intero complesso, realizzato da FCA Partecipazioni.

Torino 1° luglio 2015

Tredicesimo Jeep Meeting, un successo

Tredicesimo Jeep Meeting, un successo

Ben 529 vetture Jeep® iscritte e oltre 3.000 fan provenienti da Italia, Francia, Austria, Svizzera, Germania, Belgio e Inghilterra hanno preso parte, nel week end, al più grande raduno Jeep® d’Europa che si svolge ogni anno presso Maggiora, in provincia di Novara.

Per l’evento, che si è tenuto dal 25 al 28 giugno, sono stati allestiti tre diversi percorsi off-road, adatti sia alle vetture di serie sia a quelle super equipaggiate. Per i partecipanti è stata messa a disposizione anche una zona tecnica dove gli appassionati hanno potuto vivere le emozioni di una guida off-road superando prove di abilità e “trick” estremi.

L’intera gamma Jeep® era esposta all’interno del grande “camp” dove era anche possibile provare la Jeep®  Wrangler equipaggiata con il propulsore 2.8 turbodiesel che sviluppa 200 CV di potenza e 460 Nm di coppia, e la Cherokee Trailhawk, la versione più specialistica per l’off-road con motore 3.2 benzina da 272 CV e cambio automatico a nove marce. Inoltre, gli appassionati hanno potuto acquistare il merchandising ufficiale.

Insomma, un evento indimenticabile per i tutti gli amanti del marchio Jeep®.