AUTOMOTORETRÒ DAL 3 AL 5 FEBBRAIO 2017 A TORINO

AUTOMOTORETRÒ DAL 3 AL 5 FEBBRAIO 2017 A TORINO

Dopo il record di presenze della passata edizione, dal 3 al 5 febbraio 2017 tornano Automotoretrò ed Automotoracing.
Automotoretrò festeggia i suoi 35 anni con tre giornate interamente dedicate al mondo dei motori, ricche di celebrazioni ed iniziative al Lingotto Fiere di Torino in Via Nizza 294.
La 35esima edizione organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, con la sponsorizzazione di BRC e Pakelo, punta a ripetere il successo dell’edizione 2016 che ha visto la partecipazione di oltre 65.000 visitatori, 300 piloti, più di 1.200 espositori e 14 case automobilistiche.
Anche quest’anno Automotoretrò sarà accompagnata, per l’ottavo anno consecutivo, da Automotoracing, la kermesse dedicata al mondo delle corse e delle alte prestazioni.

I due saloni, che convivono in modo sinergico ormai da alcuni anni, offrono un evento motoristico davvero unico: dalle auto più esclusive e veloci, fino ai mezzi d’epoca più rappresentativi, passando poi ai ricambi introvabili e alle motociclette che hanno fatto la storia.

Anche il Motor Village Outlet parteciperà ad Automotoretrò presentando una speciale gamma di usato Alfa Romeo e Jeep®, selezionato e contraddistinto dal marchio di garanzia Selected4U.
Selected4U è il nuovo programma che FCA Italy dedica all’usato di qualità. Potrai scegliere la tua vettura tra una gamma di modelli certificati da ben 160 controlli e garantiti fino a 36 mesi con chilometraggio illimitato. Con Selected4U potrai inoltre godere dell’Assistenza Stradale e della formula “soddisfatto o sostituito”.

Ti aspettiamo a Automotoretrò!

ARRIVA IN ITALIA LA NUOVA JEEP® GRAND CHEROKEE MY17

ARRIVA IN ITALIA LA NUOVA JEEP® GRAND CHEROKEE MY17

La Nuova Jeep® Grand Cherokee MY17 è arrivata e si presenta rinnovata in termini di stile, allestimenti e contenuti. Questo nuovo modello è caratterizzato da aggiornamenti stilistici sul frontale dal look più aggressivo, grazie anche ai nuovi fari fendinebbia e alla nuova griglia a sette feritoie.

Tra le novità più importanti vi è il nuovo allestimento Trailhawk che sottolinea ulteriormente le abilità 4×4 dell’ammiraglia Jeep®, grazie a configurazioni specifiche per la guida off-road, che si aggiungono all’esclusività, alla qualità costruttiva e ai contenuti tecnologicamente avanzati di Grand Cherokee.
Il marchio Jeep introdusse il nome “Trailhawk” sulla concept car Grand Cherokee presentata per la prima volta all’Easter Jeep Safari in Moab (Utah) nel 2012. L’obiettivo era conferirle un look inedito e aggressivo, grazie all’introduzione di una serie di caratteristiche funzionali in grado di garantire capacità 4×4 di livello superiore.

Oggi quindi la gamma della Grand Cherokee MY17 si compone di sei allestimenti – Laredo, Limited, Trailhawk, Overland, Summit e SRT – e quattro motorizzazioni, tutte con cambio automatico a 8 marce: il diesel 3,0 litri V6 a iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II (potenze da 190 CV o 250 CV) e i propulsori benzina V6 Pentastar da 3,6 litri con 286 CV, V8 da 5,7 litri con 352 CV (disponibili solo su Summit) e V8 HEMI da 6,4 litri con 468 CV (esclusivo della SRT).

ESORDIO ALL’85° RALLY DI MONTECARLO PER LA NUOVA ABART 124 RALLY

ESORDIO ALL’85° RALLY DI MONTECARLO PER LA NUOVA ABART 124 RALLY

Debutto in grande stile per la nuova Abarth 124 Rally che esordirà nelle competizioni in occasione dell’85° Rally di Montecarlo, prova d’apertura del Campionato Mondiale Rally 2017, in programma dal 19 al 22 gennaio.

Tre equipaggi privati hanno infatti scelto la nuova Abarth 124 Rally per affrontare una delle prove più difficili e prestigiose del Mondiale, riportando in auge il marchio dello Scorpione, grande protagonista della specialità.
L’Abarth 124 Rally rompe infatti gli schemi, coniugando spettacolarità e tecnologia: la trazione posteriore garantisce una maggiore manovrabilità e, grazie a un preciso lavoro di sviluppo, raggiunge prestazioni assolute di altissimo livello.

La vettura è già omologata nella categoria R-GT e può quindi prendere parte alle competizioni nazionali e internazionali. Abarth organizza il Trofeo Abarth 124 Rally, che si articola su 7 rally tutti nell’ambito del Campionato Italiano Rally: 6 su fondo asfaltato e uno su fondo sterrato. In questo modo chi partecipa al Trofeo può concorrere anche per la conquista dell’inedito titolo italiano della categoria R-GT.

Molto ricco il montepremi, che prevede riconoscimenti per la classifica assoluta, per gli Under 23 e per i team.

GUIDA SU NEVE E GHIACCIO: QUALCHE CONSIGLIO

GUIDA SU NEVE E GHIACCIO: QUALCHE CONSIGLIO

Tra le paure degli automobilisti italiani il ghiaccio occupa il primo posto, seguito dalla nebbia e dalla neve.
Ecco quindi qualche piccolo consiglio per affrontare al meglio una strada innevata o ghiacciata:

  • Preparare prima la vostra auto. Spesso ci si concentra solo sul momento di guida mentre alcune piccole operazioni preventive possono evitare spiacevoli conseguenze. Oltre all’uso dei pneumatici adatti alla stagione invernale e gonfiati con la giusta pressione, infatti, anche un controllo dei fari, del liquido antigelo e della batteria (che in caso di basse temperature perde di efficienza) può essere d’aiuto.
  • L’elettronica. Come già accennato non bisogna dimenticare che, davanti a una strada innevata, i controlli elettronici di frenata, trazione e stabilità possono aiutare, ma non fanno miracoli. Sulla neve e, ancor peggio, sul ghiaccio l’aderenza delle gomme scarseggia e spesso varia di continuo e in modo imprevedibile, rendendo l’auto difficile da controllare.
  • In caso di situazione di stallo disinserire il controllo di trazione. Questo dispositivo, infatti, “taglia” la potenza per evitare che le gomme slittino. Ma sulla neve questa logica non funziona e la potenza “tagliata” può essere così tanta da impedire la partenza. Di solito il tasto per disinserirlo ha la sigla ESP, TCS o ASR. Una volta partiti, il pulsante del controllo di trazione va premuto nuovamente. L’elettronica si occuperà di ridurre al massimo qualunque perdita di aderenza e l’auto sarà più guidabile.
  • Prudenza. Può sembrare banale ma la riduzione della velocità e l’aumento delle distanze di sicurezza sono due accorgimenti fondamentali in caso di maltempo poiché gli spazi di frenata si allungano notevolmente.