DA OGGI MOPAR È ANCHE SU YOUTUBE

DA OGGI MOPAR È ANCHE SU YOUTUBE

La strategia di Mopar, che punta a migliorare e rendere unica l’esperienza con la propria auto, si arricchisce oggi  con YouTube, il famoso canale social che è ormai diventato il secondo motore di ricerca più utilizzato sul web, oltre a vantare più di 1,6 miliardi di utenti globali  entro la  fine del 2018. Cuore dell’iniziativa, ovviamente, la pubblicazione di suggestivi video che offrono una panoramica a 360° di Mopar, il brand di FCA che si occupa dei prodotti e servizi post vendita per le vetture dei marchi Alfa Romeo, Chrysler, Fiat, Fiat Professional, Jeep®, Lancia e Abarth.

La nuova vetrina di Mopar su YouTube diventa quindi il luogo ideale  dove trovare tutte le informazioni e le notizie sul brand, per soddisfare la curiosità degli utenti  del web che condividono la stessa passione per la personalizzazione, le performance e la sicurezza. Il progetto conferma la volontà di Mopar di rendere sempre più coinvolgente l’esperienza digitale dei propri clienti e offrire loro servizi sempre più veloci, completi e al passo con le nuove tecnologie. L’iniziativa fa infatti seguito al lancio della pagina Facebook di Mopar EMEA avvenuto lo scorso anno, che oggi è seguita assiduamente da quasi 50mila fan.

Infine, per rispondere efficacemente a esigenze sempre più digitali, sono anche disponibili le aree private dedicate ai clienti di vetture del Gruppo e raggiungibili dai siti dei marchi FCA: “my Alfa Romeo”, “my Fiat”, “my Fiat Professional”, “my Jeep”, “my Lancia” e “my Abarth”; alcuni tool digitali come l’Online Booking per fissare gli appuntamenti presso le officine autorizzate direttamente dal web; il sito istituzionale di Mopar (http://www.mopar.eu), dove trovare tutte le informazioni sul brand.

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018 A BORDO DI FIAT PROFESSIONAL

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018 A BORDO DI FIAT PROFESSIONAL

Fiat Professional è stato Partner Tecnico dell’evento “Terra Madre Salone del Gusto 2018”, a Torino dal 20 al 24 settembre. Il Salone del Gusto è il più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo e, nell’ambito della manifestazione, il pubblico ha potuto visitare un grande mercato con espositori dai cinque continenti e Presìdi Slow Food. Inoltre sono stati organizzati numerosi incontri per scoprire la ricchezza enogastronomica attuale e per ampliare i punti di vista sul mondo dell’alimentazione. Il tema di questa dodicesima edizione era “Food for change”, un invito a riflettere con consapevolezza sui propri comportamenti alimentari.

Durante la manifestazione i visitatori hanno potuto apprezzare da vicino la versatilità di Ducato, il modello leader del mercato grazie ai suoi primati tecnologici e alla sua capacità di anticipare i bisogni del cliente Di generazione in generazione, poi, ogni Ducato ha introdotto innovazioni atte a migliorare la trasformabilità dei veicoli.
Il modello esposto era una versione speciale allestita da StreetFoody, azienda toscana situata a Terranuova Bracciolini (AR), leader nella produzione di veicoli per lo street food adatti a ogni business. Sono spiccate la cura dei dettagli, delle grafiche e degli accessori, unite ad un approfondito studio dell’ergonomia e della praticità di utilizzo.

L’esemplare di Ducato trasformato per le attività di street food ha evidenziato le innumerevoli possibilità di trasformazione consentite dalla base Ducato, dagli shuttle alla mobilità assistita, dalle officine mobili ai veicoli con cassone, dai mezzi coibentati a quelli con cella refrigerata, dai camper per il tempo libero ai mezzi per la Pubblica Amministrazione. Insomma, qualunque attività professionale o esigenza di mobilità può essere soddisfatta dai veicoli trasformati di Fiat Professional, come dimostra anche la collaborazione con i migliori allestitori Europei. Senza contare che la gamma del best seller di Fiat Professional annovera tra le sue versioni di maggiore successo il Ducato Natural Power, equipaggiato con il propulsore a basso impatto ambientale 3.0 Natural Power con alimentazione a metano che eroga 140 CV di potenza e 350Nm di coppia massima: con una autonomia di circa 400km, si tratta ovviamente di una valida alternativa al motore a gasolio con caratteristiche di potenza e capacità di carico del tutto confrontabili. Un veicolo attento all’impatto ambientale, in linea con il tema centrale della manifestazione.

SONO TORNATI I “JEEP ADVENTURES DAYS”

SONO TORNATI I “JEEP ADVENTURES DAYS”

Dopo il successo delle scorse edizioni, anche quest’anno tornano i “Jeep Adventure Days”, che coinvolgeranno i concessionari Jeep in Italia per tutto il mese di ottobre, anche nei fine settimana, con vantaggi per il cliente che arrivano sino a 10.000 euro. L’occasione ideale per conoscere da vicino e provare l’intera gamma Jeep che oggi può vantare ben quattro nuovi modelli: Nuova Wrangler, Nuova Cherokee, Nuovo Renegade MY19 e Compass MY19.

Ad accompagnare i “Jeep Adventure Days” un’emozionante campagna di comunicazione – declinata sul concetto di “Born to be wild” on air su TV, radio, web e stampa – che esalta i valori del marchio: libertà, passione, autenticità e avventura. Sono questi i pilastri che hanno permesso al brand Jeep di essere sia un pioniere di nuovi segmenti e tecnologie, sia un protagonista dell’evoluzione nell’impiego dei SUV, grazie ai fuoristrada più premiati di sempre.

Infine, grazie a “Jeep Adventure Days”, è possibile mettersi alla guida della Grand Cherokee, il modello che nel 1992 ha dato vita alla categoria dei SUV premium. Oggi il cliente può scegliere tra otto allestimenti – Laredo, Upland,  Limited, Night Eagle, Trailhawk, Overland, S, Summit, SRT e Trackhawk – e cinque motorizzazioni, tutte con cambio automatico a 8 marce: il 3,0 litri V6 a iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II (potenze da 190 CV e 250 CV) e i propulsori benzina V6 Pentastar da 3,6 litri con 286 CV, V8 da 5,7 litri con 352 CV (disponibili solo su Summit), V8 HEMI da 6,4 litri con 468 CV (esclusivo della SRT) e V8 HEMI da 6,2 litri Supercharged con 710 CV (esclusivo della Trackhawk).

ANTONIO GIOVINAZZI AL VOLANTE DELL’ALFA ROMEO SAUBER F1 TEAM

ANTONIO GIOVINAZZI AL VOLANTE DELL’ALFA ROMEO SAUBER F1 TEAM

Hinwil, 25 settembre 2018 – Alfa Romeo e Alfa Romeo Sauber F1 Team annunciano che Antonio Giovinazzi completerà l’organico della scuderia per la stagione 2019 andando ad affiancare il campione del mondo 2007 Kimi Räikkonen.

Nel tradizionale ruolo di scopritore di giovani talenti da fare crescere, Alfa Romeo Sauber F1 Team ha scelto il pilota italiano, che ha lavorato per la scuderia negli ultimi due anni, per sostituire Charles Leclerc.
La decisione di puntare su Antonio Giovinazzi è particolarmente significativa nell’ambito del progetto che questa stagione ha visto il ritorno di Alfa Romeo nella categoria regina degli sport motoristici dopo un’assenza di oltre 30 anni. Il connubio tra Alfa Romeo e il pilota italiano è motivo di orgoglio nazionale, visto che sono trascorsi ormai diversi anni da quando un pilota italiano è stato al volante di una Formula Uno.

Antonio Giovinazzi: “Sono felicissimo di correre per Alfa Romeo Sauber F1 Team. È un sogno che si realizza, ed è un’immensa gioia avere l’opportunità di correre per questa scuderia. Da italiano, è un grande onore per me rappresentare un marchio come Alfa Romeo, che con i suoi successi è divenuto un’icona del nostro sport. Voglio ringraziare la Scuderia Ferrari e Alfa Romeo Sauber F1 Team per avermi offerto questa grande opportunità. Sono molto motivato e non vedo l’ora di iniziare a lavorare per ottenere grandi risultati insieme alla squadra.”

ELENA NOVIKOVA E MOPAR® ANCORA INSIEME NEL 2018

ELENA NOVIKOVA E MOPAR® ANCORA INSIEME NEL 2018

Salti, dossi, curve strette, rettilinei lunghi e impegnativi: è questa la vita sportiva di Elena Novikova, la campionessa di mountain bike che ha già affrontato e vinto tante sfide nella sua carriera. Al suo fianco, per il secondo anno consecutivo, il brand Mopar, che sceglie la pluripremiata atleta ucraina come testimonial dei suoi prodotti e servizi.

Una Jeep Renegade Longitude appositamente allestita con Accessori Originali Jeep® by Mopar l’ accompagna durante tutte le sue imprese sportive e nel tempo libero, per soddisfare qualsiasi sua esigenza di performance e di trasporto. Il veicolo è caratterizzato da un raffinato trattamento grigio satinato per le calotte degli specchi, la cornice posteriore dei fari e la griglia frontale. Lo stesso colore è ripreso dalla decalcomania sul cofano e da quella US Army per le portiere, oltre che internamente dalle finiture per le cornici della plancia. Molti di questi particolari sono configurabili sul veicolo al momento dell’acquisto, grazie all’innovativo processo del Mopar Custom Shop, che prevede la loro installazione direttamente nello stabilimento di produzione, con gli stessi elevati standard qualitativi. Così la vettura arriva in concessionaria già personalizzata e pronta a partire. La campionessa sarà inoltre ospite nel corso del 2018 nei principali eventi e autoshow che vedranno protagonista Mopar.