L’ARMA DEI CARABINIERI ARRUOLA IL GRAND CHEROKEE DI JEEP®

L’ARMA DEI CARABINIERI ARRUOLA IL GRAND CHEROKEE DI JEEP®

La Jeep® Grand Cherokee veste la divisa dell’Arma dei Carabinieri ed entra a far parte delle unità antiterrorismo. Le 19 vetture Jeep indossano la classica livrea blu istituzionale e sono equipaggiate con motore 3.0 V6 CRD da 190 cv, cambio automatico a 8 marce con controllo elettronico e trazione integrale.

Queste vetture sono state oggetto di uno specifico processo di blindatura, che ha interessato diversi componenti del veicolo (parabrezza, cristalli laterali, pneumatici e carrozzeria) e di un intervento di rinforzo delle sospensioni, per garantire la tenuta di strada. Il risultato finale è un veicolo tattico capace di assicurare la massima sicurezza ai militari e offrire grande affidabilità meccanica, per affrontare qualunque missione.
Sulle Jeep debuttano i lampeggianti a LED blu sul portellone posteriore, collocati ai lati della targa, mentre all’interno spiccano i più avanzati sistemi tecnologici in dotazione all’Arma, come il sistema Odino che si collega in tempo reale con le banche dati delle Forze di Polizia, Motorizzazione e Ania, e che funziona su un tablet Android da 7″ posto su binari scorrevoli posizionati sul cruscotto.

Il primo dei 19 esemplari è stato consegnato alcuni giorni fa a Roma ed entro la fine dell’anno tutte le Grand Cherokee prenderanno servizio in Italia, rafforzando così il sodalizio storico tra il Gruppo FCA e i Carabinieri, nato nel secondo dopoguerra quando tutte le “Gazzelle” avevano il marchio Alfa Romeo, e affiancando i SUV Jeep già con i colori della Benemerita (Renegade e Wrangler), tutti caratterizzati dalle leggendarie doti off-road del marchio americano.

LA FAMIGLIA TIPO SI ALLARGA CON DUE NUOVE ARRIVATE

LA FAMIGLIA TIPO SI ALLARGA CON DUE NUOVE ARRIVATE

Fiat Tipo Mirror e Fiat Tipo Street: sono queste le due nuove versioni con le quali la famiglia Tipo arricchisce la sua gamma per offrire agli automobilisti contenuti declinati nel senso della connettività e di una caratterizzazione estetica personale e accessibile. La prima è dedicata ai clienti più interessati al mondo della connettività e alla ricerca degli ultimi trend nel campo dell’infotainment. La seconda si rivolge ai giovani di oggi e agli adulti di domani, che non vogliono rinunciare a uno stile accattivante e allo spazio e al comfort tipici della famiglia Tipo: grandi contenuti a un piccolo prezzo. Restano attuali tutte le qualità che hanno sancito il successo del modello: spazio, funzionalità e flessibilità. Non a caso la gamma Tipo è leader nel suo segmento in Italia e tra i primi dieci in sette Paesi europei: circa il 70% delle Fiat Tipo, infatti, è venduto fuori dai confini nazionali. Un successo costante sin dall’esordio: il debutto della famiglia Tipo è stato battezzato dal prestigioso premio “Autobest” come “best buy car 2016”, secondo il giudizio di 26 giornalisti delle più importanti testate automobilistiche europee. Un modello globale che esprime concetti propri della storia del marchio Fiat: funzionalità, semplicità e personalità. Globale nella progettazione, alla quale hanno lavorato professionisti nell’ambito del design, engineering, prodotto e marketing provenienti da Italia, Turchia, Corea, Spagna, Russia e Austria, e globale per indole: lo scorso anno infatti una vettura di serie ha compiuto il “giro del mondo” in 133 giorni. 41.000 chilometri in 400 ore di guida, senza interventi tecnici straordinari, toccando 22 nazioni e 122 città e suscitando sempre grande curiosità e unanimi apprezzamenti.

CAMBIO DI STAGIONE PER LE GOMME

CAMBIO DI STAGIONE PER LE GOMME

Al via l’obbligo delle gomme invernali dal 15 novembre per tutti i veicoli, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli (che però saranno liberi di circolare solo in assenza di neve).

L’automobilista che viaggia su strade in cui vige l’obbligo degli pneumatici invernali o delle catene a bordo senza l’uno o l’altro, paga infatti un minimo di 41 € se sta circolando nei centri abitati, fino a un minimo di 84 € se sta circolando al di fuori dei centri abitati.
Se viaggiate spesso, conoscere in anticipo le strade e le località in cui sono previsti gli obblighi di dotazioni invernali può diventare un problema. Per avere sempre sotto controllo l’elenco aggiornato delle ordinanze potete consultare il sito www.pneumaticisottocontrollo.it.

Nella sezione “ordinanze” potrete scaricare quelle di ciascuna Provincia e quelle di Autostrade/Anas. Sullo stesso portale si può anche sfogliare il volantino informativo “Un inverno in sicurezza ed in regola”, distribuito anche presso i gommisti specializzati già da settembre.

GRANDE SUCCESSO DELL’ABARTH DAY

GRANDE SUCCESSO DELL’ABARTH DAY

Sabato 27 ottobre presso il circuito di Vallelunga (Roma) si è tenuto il più grande raduno ufficiale Abarth, tappa conclusiva degli Abarth Day 2018 che hanno coinvolto migliaia di appassionati in Austria, Francia, Portogallo, Regno Unito, Francia e Germania prima della tappa italiana. Protagonisti dell’evento l’Abarth 124 spider e la nuova gamma dell’iconica Abarth 595, sviluppata all’insegna della sua doppia anima che racchiude performance e stile. Di serie sulle nuove 595 Competizione e 595 Pista una nuova versione del leggendario scarico Record Monza, che regala al motore un sound nuovo, ancora più coinvolgente, che ne sottolinea l’anima “performance”. Il rombo che contribuisce alla leggenda sportiva Abarth è stato la colonna sonora di una giornata ad alto tasso di adrenalina.
Il programma, davvero ricco, ha previsto infatti giri in pista, test drive su strada e in pista, contest e parate, oltre all’esibizione del celebre campione di motocross e freestyler Vanni Oddera.

Il successo degli Abarth 2018 accompagna quello di un brand capace di crescere sul mercato italiano del 15 per cento rispetto al 2017, un exploit condiviso dai principali mercati europei: l’incremento in Spagna è pari al 40 per cento, e si attesta intorno al 30 in Francia e Regno Unito. Lo Scorpione, da sempre, è un marchio capace di suscitare entusiasmo tra il pubblico appassionato di competizione: non a caso, una grande folla ha accompagnato l’esordio della nuova gamma Abarth 595 recentemente avvenuto durante la Targa Florio, la mitica “cursa” indissolubilmente legata al mito Abarth.