EMOZIONI E UNA GRANDE ANTEPRIMA AL CAMP JEEP® DI LUGLIO

EMOZIONI E UNA GRANDE ANTEPRIMA AL CAMP JEEP® DI LUGLIO

Per i tantissimi appassionati di Jeep si annunciano giorni, e sere, intensi: dal 12 al 14 luglio, a San Martino di Castrozza nella splendida cornice delle Dolomiti, si svolgerà il Camp Jeep® 2019, l’evento più importante del Jeep® Owners Group che ogni anno dà luogo a una grande partecipazione da tutta Europa.

L’evento raccoglie tanto successo perché offre molte occasioni di scoperta e approfondimento del mondo Jeep, potendo testare l’intera gamma o mettere alla prova la propria Jeep nei percorsi off-road messi a disposizione. Poi ci sono le molte attività d’intrattenimento, con concerti dal vivo e animazioni per bambini e ragazzi. Insomma è un’entusiasmante avventura in puro stile “Jeep Jamboree”, il più classico dei raduni a stelle e strisce.

Ma quest’anno c’è un motivo eccezionale che lo rende un Camp Jeep imperdibile: in anteprima europea verrà presentato Jeep Gladiator, il pick-up di medie dimensioni con capacità off-road migliori di sempre, che ha fatto il suo esordio mondiale a novembre dello scorso anno in occasione del Salone di Los Angeles e che sarà commercializzato nel nostro continente dal 2020.

A GRANDE RICHIESTA CONTINUANO I GREEN DAYS AL MOTOR VILLAGE OUTLET!

A GRANDE RICHIESTA CONTINUANO I GREEN DAYS AL MOTOR VILLAGE OUTLET!

Fino al 2 giugno vieni al Motor Village Outlet per i Green Days!
Continuano le offerte imperdibili su vetture usate e km0 già a norma Euro 6.
In più, un lotto limitato di auto GPL. Ci trovi in C.so G. Cesare 360, dalle 9.00 alle 19.00 con orario continuato.

IL MEGLIO DELL’USATO APRE UN NUOVO MONDO. TI ASPETTIAMO!

SEMPRE PIÙ LIBERI CON PANDA, ANCHE PER CONNETTERSI

SEMPRE PIÙ LIBERI CON PANDA, ANCHE PER CONNETTERSI

Dopo l’esordio al recente salone di Ginevra, è arrivata negli showroom italiani la nuova serie speciale Panda Connected by Wind, l’unica vettura del segmento delle piccole cittadine con ben 50 Giga al mese inclusi per un anno.

In perfetta sintonia con il principio di libertà insito in Fiat Panda, il router wi-fi “WebPocket 4G” permette di collegare contemporaneamente fino a 15 dispositivi, per navigare su Internet, scaricare file e musica, guardare film, condividere foto e documenti, gestire messaggi di posta elettronica. Il router wi-fi mobile rende la Panda Connected by Wind un perfetto hot-spot e in più è possibile portarlo con sé anche scesi dalla propria vettura, assicurandosi così la connettività a casa, al mare, in montagna, in palestra e ovunque ci si trovi. Anche per navigare in roaming in tutta l’Unione europea.

Panda Connected by Wind è un allestimento della Panda Cross e monta un motore 1.2 da 69cv e immancabilmente contribuirà a consolidare la leadership del modello – in Italia dal 2012 è l’auto più venduta in assoluto – e ad ampliare la sua grande community composta da oltre 7,5 milioni di possessori e appassionati che in Europa, dal 1980 a oggi, l’hanno scelta come manifesto della “libertà a quattro ruote”.

FIAT CONCEPT CENTOVENTI: L’AUTO SARÀ ELETTRICA E DEMOCRATICA

FIAT CONCEPT CENTOVENTI: L’AUTO SARÀ ELETTRICA E DEMOCRATICA

Per celebrare i 120 anni di Fiat all’ultimo Salone di Ginevra è stato presentato il prototipo ufficiale della citycar Fiat che sostituirà la Panda negli anni a venire e che rappresenta la vision del marchio sul futuro della mobilità sostenibile.

Già dal nome Fiat Concept Centoventi esprime lo storico contributo che Fiat ha saputo offrire allo sviluppo della mobilità di massa, un’esperienza che oggi è concentrata nel rendere accessibile a tutti l’auto elettrica. In sostanza quello che ha rappresentato la 500 per l’Italia degli anni Cinquanta, Fiat Concept Centoventi lo sarà per un mondo più sostenibile.

Questo progresso nella “democratizzazione” dell’auto elettrica determina anche una grande libertà di personalizzazione. A cominciare dal livello di autonomia che si ritiene più adatto alle proprie esigenze, potendo decidere di cambiarlo nel corso del tempo: il pack modulare di batterie di Fiat Concept Centoventi permette di estendere il range da 100 a 500 km, ad esempio per affrontare lunghi viaggi, semplicemente acquistando o noleggiando unità di batterie addizionali. Da notare che l’installazione o la rimozione delle batterie aggiuntive è un’operazione particolarmente facile e veloce.

Il grado di personalizzazione è talmente elevato che Fiat Concept Centoventi può essere definita una “tela bianca” pronta per essere dipinta secondo i gusti e le esigenze del momento, senza alcun vincolo legato allo specifico momento dell’acquisto. Sarà infatti prodotta in una sola livrea che, attraverso il programma “4U”, potrà essere personalizzata scegliendo tra 4 tettucci, 4 paraurti, 4 copriruota, 4 pellicole esterne e con 120 accessori aggiuntivi. Sarà dunque un’auto aggiornabile con la massima libertà e fantasia nei colori, nella configurazione degli interni, nella configurazione del tetto, nel sistema di infotainment. Con Fiat Concept Centoventi il futuro potrà essere come ognuno lo desidera.

ALFA ROMEO, IN GERMANIA È UN CLASSICO ASSOLUTO

ALFA ROMEO, IN GERMANIA È UN CLASSICO ASSOLUTO

Motor Klassik, la più importante rivista tedesca sull’automobilismo storico, ogni anno consulta il suo pubblico per assegnare i “Motor Klassik Awards” in varie categorie di auto d’epoca. Quest’anno hanno partecipato oltre sedicimila lettori e Alfa Romeo ha ricevuto la loro massima preferenza in due occasioni: l’attuale Giulia è stata nominata “Classica del futuro” e questo è il quarto anno consecutivo che riceve tale riconoscimento; mentre nella categoria “Pietre miliari del design”, la 33 Stradale del 1968 è stata eletta al primo posto.

A parte l’eccezionale icona del design – parliamo della 33 Stradale – che meritava già da anni questo premio, ciò che è ancora più lampante è il “fenomeno” Giulia, con l’ennesima riconferma e acclamazione del pubblico tedesco. Secondo i lettori di Motor Klassik, fra qualche decennio questa berlina sportiva italiana sarà quello che attualmente è la sua antenata del 1962: un classico senza tempo.

È vero infatti che con il suo stile unico Giulia rappresenta l’essenza più pura di Alfa Romeo, con un design capace di sottolineare le capacità prestazionali ed esaltare la grazia aerodinamica. Per diventare da subito una bellezza assoluta e perenne.