500 MILA UNITÀ IN 5 ANNI: 500X È DA RECORD

500 MILA UNITÀ IN 5 ANNI: 500X È DA RECORD

Lo scorso 23 maggio dalla linea di assemblaggio della fabbrica di Melfi è uscita la Fiat 500X numero 500.000. È un traguardo eccezionale ma non sorprendente, visto che fin dal suo esordio nel 2014 questo crossover ha dimostrato la sua popolarità conquistando subito la leadership nel segmento in Italia ed entrando stabilmente nella top 10 in Europa.

L’esemplare da record è stato prodotto in versione “120°”, che celebra i 120 anni di storia della Fiat, e si presenta con livrea bicolore tuxedo, motore a benzina FireFly da 150 cavalli e cambio automatico a doppia frizione.

Il record produttivo di Fiat 500X è stato realizzato nello stabilimento FCA di Melfi, una delle fabbriche automotive più innovative al mondo, dove oggi si producono i modelli Fiat 500X e Jeep Renegade destinati all’esportazione in oltre 100 Paesi nel mondo. Nei suoi 25 anni di attività, FCA Melfi Plant si è focalizzato sulla creazione di prodotti di elevata qualità attraverso la migliore efficienza dei processi produttivi e, soprattutto, con il coinvolgimento e la formazione di lavoratori altamente specializzati.

FCA UNICA AZIENDA AUTOMOTIVE PREMIATA PER LA CUSTOMER EXPERIENCE

FCA UNICA AZIENDA AUTOMOTIVE PREMIATA PER LA CUSTOMER EXPERIENCE

Il programma europeo di Customer Experience multicanale gestito da Mopar® ha portato nella bacheca del Gruppo FCA l’ennesimo premio. Quest’ultimo è stato consegnato in occasione dei Premi CMMC 2019, iniziativa promossa dal Club CMMC (Customer Management Multimedia Competence) che ogni anno individua e segnala le eccellenze, tra aziende e soluzioni tecnologiche, che migliorano l’esperienza del cliente attraverso i canali multimediali.

In questo contesto FCA è stata l’unica azienda del settore automotive ad essere premiata, grazie agli innovativi strumenti di CRM e marketing automation sviluppati da Mopar che interagiscono con i clienti di Fiat, Lancia, Jeep, Alfa Romeo, Abarth dal momento dell’acquisto e per tutta la durata del possesso del veicolo.

Le comunicazioni personalizzate per i principali appuntamenti di manutenzione, le promozioni dedicate, le coinvolgenti tecniche di game design e video interaction, offrono a ogni cliente FCA una user experience particolarmente avvincente ed evoluta, intercettandone le esigenze e rispondendo con precisione.

Non a caso il brand Mopar vanta più di 80 anni di tradizione, esperienza e conoscenza approfondita dei bisogni dei clienti di Fiat Chrysler Automobiles, accompagnandoli lungo l’intera esperienza di guida dei propri veicoli e fornendo loro assistenza tecnica e supporto per ogni desiderio legato alle performance, alla sicurezza o alla personalizzazione.

SUMMER DAYS AL MOTOR VILLAGE OUTLET

SUMMER DAYS AL MOTOR VILLAGE OUTLET

Il Motor Village Outlet è l’unico punto vendita di proprietà diretta FCA esclusivamente dedicato all’usato. Sabato 15 e Domenica 16 giugno vieni ai Summer Days e scopri l’offerta di usato aziendale e km0 più grande del Piemonte.

Oltre 500 vetture con 160 controlli pre-consegna e 2 anni di garanzia Autoexpert e Selected4U. Inoltre fino a 3.000€ di vantaggi sulle vetture disponibili, finanziamenti personalizzati garantiti da FCA Bank e permuta usato su usato. Ti aspettiamo in C.so G. Cesare 360, con orario continuato: non perdere l’occasione.

MV_SUMMER_DAYS_OK

JEEP® WRANGLER ELETTA IN FRANCIA 4×4 DELL’ANNO 2019

JEEP® WRANGLER ELETTA IN FRANCIA 4×4 DELL’ANNO 2019

Dopo i premi e i riconoscimenti ricevuti negli ultimi mesi da riviste specializzate di Gran Bretagna, Germania, Russia e Polonia, è arrivata anche la consacrazione decretata dai lettori ed esperti di 4×4 Magazine, una delle pubblicazioni più importanti nel settore dei fuoristrada in Francia: la nuova generazione della Jeep® Wrangler JL è stata eletta “4×4 de l’Année 2019”.

Ogni anno dal 1985, la giuria di 4×4 Magazine sottopone a un impegnativo esame di valutazione un’ampia selezione dei veicoli a quattro ruote motrici prodotti nel mondo. Quest’anno la regina indiscussa del fuoristrada è Jeep Wrangler JL e questo è il sesto modello Jeep ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento di “4×4 dell’anno” da quando esiste questo prestigioso riconoscimento.

Il premio riconosce l’importante lavoro svolto dagli ingegneri Jeep nel garantire alla nuova Wrangler la sua leggendaria e ineguagliabile capacità off-road nel rispetto delle normative, e soprattutto, delle aspettative dei clienti in termini di mobilità. Più moderna, più comoda, meglio equipaggiata e sempre iconica, la Wrangler rimane il punto di riferimento in termini di capacità all-terrain.

ALFA ROMEO TRIONFA ALLA 1000 MIGLIA 2019

ALFA ROMEO TRIONFA ALLA 1000 MIGLIA 2019

La 1000 Miglia conferma il binomio indissolubile con Alfa Romeo, vincente ieri come oggi. Il marchio del Biscione detiene il record di vittorie all’epoca della competizione, dal 1927 al 1957, e trionfa nuovamente alla 37esima rievocazione storica, svoltasi dal 15 al 18 maggio, aggiudicandosi il primo e il secondo posto sul podio e conquistando anche il Trofeo Sponsor Team.

Quella che Enzo Ferrari descrisse come “la corsa più bella del mondo”, dal 1977 è una gara di regolarità a tappe – dove non vince chi guida più veloce ma chi mantiene l’andatura più regolare ottenendo il maggior punteggio – e si snoda lungo i 1794 km del percorso Brescia-Roma-Brescia, immerso nello splendido paesaggio italiano.

Nella classifica finale di quest’anno, Alfa Romeo ha piazzato al primo posto la 6C 1500 SS guidata da Giovanni Moceri e Daniele Bonetti, rispettivamente medico e giornalista. Mentre al secondo posto si è classificata la Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929, guidata dallo stesso equipaggio che aveva vinto nel 2017, cioè Andrea Vesco e Andrea Guerini.

Per la Alfa Romeo 6C 1500 SS, appartenente alla collezione FCA Heritage e normalmente in mostra presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese, questo è l’ulteriore successo che conferma le precedenti vittorie ottenute nelle edizioni del 2005, 2007 e 2008.

Ad affascinare le migliaia di appassionati che si sono radunati lungo il percorso non c’erano solo le auto storiche, perché il pubblico ha ammirato e molto fotografato anche le Alfa Romeo del convoglio a supporto della competizione, che vedeva l’inedita presenza di due vetture speciali mai apparse su strada: la Giulia e la Stelvio Quadrifoglio in edizione Alfa Romeo Racing.