ALFA ROMEO TRIONFA ALLA 1000 MIGLIA 2019

ALFA ROMEO TRIONFA ALLA 1000 MIGLIA 2019

ALFA ROMEO TRIONFA ALLA 1000 MIGLIA 2019

La 1000 Miglia conferma il binomio indissolubile con Alfa Romeo, vincente ieri come oggi. Il marchio del Biscione detiene il record di vittorie all’epoca della competizione, dal 1927 al 1957, e trionfa nuovamente alla 37esima rievocazione storica, svoltasi dal 15 al 18 maggio, aggiudicandosi il primo e il secondo posto sul podio e conquistando anche il Trofeo Sponsor Team.

Quella che Enzo Ferrari descrisse come “la corsa più bella del mondo”, dal 1977 è una gara di regolarità a tappe – dove non vince chi guida più veloce ma chi mantiene l’andatura più regolare ottenendo il maggior punteggio – e si snoda lungo i 1794 km del percorso Brescia-Roma-Brescia, immerso nello splendido paesaggio italiano.

Nella classifica finale di quest’anno, Alfa Romeo ha piazzato al primo posto la 6C 1500 SS guidata da Giovanni Moceri e Daniele Bonetti, rispettivamente medico e giornalista. Mentre al secondo posto si è classificata la Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929, guidata dallo stesso equipaggio che aveva vinto nel 2017, cioè Andrea Vesco e Andrea Guerini.

Per la Alfa Romeo 6C 1500 SS, appartenente alla collezione FCA Heritage e normalmente in mostra presso il Museo Storico Alfa Romeo di Arese, questo è l’ulteriore successo che conferma le precedenti vittorie ottenute nelle edizioni del 2005, 2007 e 2008.

Ad affascinare le migliaia di appassionati che si sono radunati lungo il percorso non c’erano solo le auto storiche, perché il pubblico ha ammirato e molto fotografato anche le Alfa Romeo del convoglio a supporto della competizione, che vedeva l’inedita presenza di due vetture speciali mai apparse su strada: la Giulia e la Stelvio Quadrifoglio in edizione Alfa Romeo Racing.

Lascia un tuo commento