Curiosità

L’ARMA DEI CARABINIERI ARRUOLA IL GRAND CHEROKEE DI JEEP®

L’ARMA DEI CARABINIERI ARRUOLA IL GRAND CHEROKEE DI JEEP®

La Jeep® Grand Cherokee veste la divisa dell’Arma dei Carabinieri ed entra a far parte delle unità antiterrorismo. Le 19 vetture Jeep indossano la classica livrea blu istituzionale e sono equipaggiate con motore 3.0 V6 CRD da 190 cv, cambio automatico a 8 marce con controllo elettronico e trazione integrale.

Queste vetture sono state oggetto di uno specifico processo di blindatura, che ha interessato diversi componenti del veicolo (parabrezza, cristalli laterali, pneumatici e carrozzeria) e di un intervento di rinforzo delle sospensioni, per garantire la tenuta di strada. Il risultato finale è un veicolo tattico capace di assicurare la massima sicurezza ai militari e offrire grande affidabilità meccanica, per affrontare qualunque missione.
Sulle Jeep debuttano i lampeggianti a LED blu sul portellone posteriore, collocati ai lati della targa, mentre all’interno spiccano i più avanzati sistemi tecnologici in dotazione all’Arma, come il sistema Odino che si collega in tempo reale con le banche dati delle Forze di Polizia, Motorizzazione e Ania, e che funziona su un tablet Android da 7″ posto su binari scorrevoli posizionati sul cruscotto.

Il primo dei 19 esemplari è stato consegnato alcuni giorni fa a Roma ed entro la fine dell’anno tutte le Grand Cherokee prenderanno servizio in Italia, rafforzando così il sodalizio storico tra il Gruppo FCA e i Carabinieri, nato nel secondo dopoguerra quando tutte le “Gazzelle” avevano il marchio Alfa Romeo, e affiancando i SUV Jeep già con i colori della Benemerita (Renegade e Wrangler), tutti caratterizzati dalle leggendarie doti off-road del marchio americano.

DA OGGI MOPAR È ANCHE SU YOUTUBE

DA OGGI MOPAR È ANCHE SU YOUTUBE

La strategia di Mopar, che punta a migliorare e rendere unica l’esperienza con la propria auto, si arricchisce oggi  con YouTube, il famoso canale social che è ormai diventato il secondo motore di ricerca più utilizzato sul web, oltre a vantare più di 1,6 miliardi di utenti globali  entro la  fine del 2018. Cuore dell’iniziativa, ovviamente, la pubblicazione di suggestivi video che offrono una panoramica a 360° di Mopar, il brand di FCA che si occupa dei prodotti e servizi post vendita per le vetture dei marchi Alfa Romeo, Chrysler, Fiat, Fiat Professional, Jeep®, Lancia e Abarth.

La nuova vetrina di Mopar su YouTube diventa quindi il luogo ideale  dove trovare tutte le informazioni e le notizie sul brand, per soddisfare la curiosità degli utenti  del web che condividono la stessa passione per la personalizzazione, le performance e la sicurezza. Il progetto conferma la volontà di Mopar di rendere sempre più coinvolgente l’esperienza digitale dei propri clienti e offrire loro servizi sempre più veloci, completi e al passo con le nuove tecnologie. L’iniziativa fa infatti seguito al lancio della pagina Facebook di Mopar EMEA avvenuto lo scorso anno, che oggi è seguita assiduamente da quasi 50mila fan.

Infine, per rispondere efficacemente a esigenze sempre più digitali, sono anche disponibili le aree private dedicate ai clienti di vetture del Gruppo e raggiungibili dai siti dei marchi FCA: “my Alfa Romeo”, “my Fiat”, “my Fiat Professional”, “my Jeep”, “my Lancia” e “my Abarth”; alcuni tool digitali come l’Online Booking per fissare gli appuntamenti presso le officine autorizzate direttamente dal web; il sito istituzionale di Mopar (http://www.mopar.eu), dove trovare tutte le informazioni sul brand.

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018 A BORDO DI FIAT PROFESSIONAL

TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018 A BORDO DI FIAT PROFESSIONAL

Fiat Professional è stato Partner Tecnico dell’evento “Terra Madre Salone del Gusto 2018”, a Torino dal 20 al 24 settembre. Il Salone del Gusto è il più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo e, nell’ambito della manifestazione, il pubblico ha potuto visitare un grande mercato con espositori dai cinque continenti e Presìdi Slow Food. Inoltre sono stati organizzati numerosi incontri per scoprire la ricchezza enogastronomica attuale e per ampliare i punti di vista sul mondo dell’alimentazione. Il tema di questa dodicesima edizione era “Food for change”, un invito a riflettere con consapevolezza sui propri comportamenti alimentari.

Durante la manifestazione i visitatori hanno potuto apprezzare da vicino la versatilità di Ducato, il modello leader del mercato grazie ai suoi primati tecnologici e alla sua capacità di anticipare i bisogni del cliente Di generazione in generazione, poi, ogni Ducato ha introdotto innovazioni atte a migliorare la trasformabilità dei veicoli.
Il modello esposto era una versione speciale allestita da StreetFoody, azienda toscana situata a Terranuova Bracciolini (AR), leader nella produzione di veicoli per lo street food adatti a ogni business. Sono spiccate la cura dei dettagli, delle grafiche e degli accessori, unite ad un approfondito studio dell’ergonomia e della praticità di utilizzo.

L’esemplare di Ducato trasformato per le attività di street food ha evidenziato le innumerevoli possibilità di trasformazione consentite dalla base Ducato, dagli shuttle alla mobilità assistita, dalle officine mobili ai veicoli con cassone, dai mezzi coibentati a quelli con cella refrigerata, dai camper per il tempo libero ai mezzi per la Pubblica Amministrazione. Insomma, qualunque attività professionale o esigenza di mobilità può essere soddisfatta dai veicoli trasformati di Fiat Professional, come dimostra anche la collaborazione con i migliori allestitori Europei. Senza contare che la gamma del best seller di Fiat Professional annovera tra le sue versioni di maggiore successo il Ducato Natural Power, equipaggiato con il propulsore a basso impatto ambientale 3.0 Natural Power con alimentazione a metano che eroga 140 CV di potenza e 350Nm di coppia massima: con una autonomia di circa 400km, si tratta ovviamente di una valida alternativa al motore a gasolio con caratteristiche di potenza e capacità di carico del tutto confrontabili. Un veicolo attento all’impatto ambientale, in linea con il tema centrale della manifestazione.

ANTONIO GIOVINAZZI AL VOLANTE DELL’ALFA ROMEO SAUBER F1 TEAM

ANTONIO GIOVINAZZI AL VOLANTE DELL’ALFA ROMEO SAUBER F1 TEAM

Hinwil, 25 settembre 2018 – Alfa Romeo e Alfa Romeo Sauber F1 Team annunciano che Antonio Giovinazzi completerà l’organico della scuderia per la stagione 2019 andando ad affiancare il campione del mondo 2007 Kimi Räikkonen.

Nel tradizionale ruolo di scopritore di giovani talenti da fare crescere, Alfa Romeo Sauber F1 Team ha scelto il pilota italiano, che ha lavorato per la scuderia negli ultimi due anni, per sostituire Charles Leclerc.
La decisione di puntare su Antonio Giovinazzi è particolarmente significativa nell’ambito del progetto che questa stagione ha visto il ritorno di Alfa Romeo nella categoria regina degli sport motoristici dopo un’assenza di oltre 30 anni. Il connubio tra Alfa Romeo e il pilota italiano è motivo di orgoglio nazionale, visto che sono trascorsi ormai diversi anni da quando un pilota italiano è stato al volante di una Formula Uno.

Antonio Giovinazzi: “Sono felicissimo di correre per Alfa Romeo Sauber F1 Team. È un sogno che si realizza, ed è un’immensa gioia avere l’opportunità di correre per questa scuderia. Da italiano, è un grande onore per me rappresentare un marchio come Alfa Romeo, che con i suoi successi è divenuto un’icona del nostro sport. Voglio ringraziare la Scuderia Ferrari e Alfa Romeo Sauber F1 Team per avermi offerto questa grande opportunità. Sono molto motivato e non vedo l’ora di iniziare a lavorare per ottenere grandi risultati insieme alla squadra.”

ELENA NOVIKOVA E MOPAR® ANCORA INSIEME NEL 2018

ELENA NOVIKOVA E MOPAR® ANCORA INSIEME NEL 2018

Salti, dossi, curve strette, rettilinei lunghi e impegnativi: è questa la vita sportiva di Elena Novikova, la campionessa di mountain bike che ha già affrontato e vinto tante sfide nella sua carriera. Al suo fianco, per il secondo anno consecutivo, il brand Mopar, che sceglie la pluripremiata atleta ucraina come testimonial dei suoi prodotti e servizi.

Una Jeep Renegade Longitude appositamente allestita con Accessori Originali Jeep® by Mopar l’ accompagna durante tutte le sue imprese sportive e nel tempo libero, per soddisfare qualsiasi sua esigenza di performance e di trasporto. Il veicolo è caratterizzato da un raffinato trattamento grigio satinato per le calotte degli specchi, la cornice posteriore dei fari e la griglia frontale. Lo stesso colore è ripreso dalla decalcomania sul cofano e da quella US Army per le portiere, oltre che internamente dalle finiture per le cornici della plancia. Molti di questi particolari sono configurabili sul veicolo al momento dell’acquisto, grazie all’innovativo processo del Mopar Custom Shop, che prevede la loro installazione direttamente nello stabilimento di produzione, con gli stessi elevati standard qualitativi. Così la vettura arriva in concessionaria già personalizzata e pronta a partire. La campionessa sarà inoltre ospite nel corso del 2018 nei principali eventi e autoshow che vedranno protagonista Mopar.

FIAT TORINO SUL PARQUET PER LA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO

FIAT TORINO SUL PARQUET PER LA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO

Nella stagione 2018/2019 la Fiat Torino scenderà sul parquet anche per giocare la partita contro il cancro. Nel massimo campionato italiano di basket e in Eurocup sulle maglie gialloblù infatti campeggerà il logo della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, iniziativa con la quale contribuirà a sostenere il prestigioso Istituto di Candiolo, fiore all’occhiello della sanità italiana. Queste due eccellenze nei rispettivi ambiti di attività studieranno anche iniziative mirate per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro.

I massimi rappresentanti delle due realtà, Antonio Forni, presidente della Fiat Torino, e Allegra Agnelli, presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro dell’Istituto Candiolo, hanno commentato l’iniziativa: “La Fiat Torino annuncia con orgoglio la partnership con la Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro a sostegno dell’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo. Il logo della Fondazione comparirà sulla maglia da gioco della stagione 2018/2019 – spiega Alberto Forni – a suggellare la condivisione delle finalità e delle strategie di utilità e solidarietà sociale. Sosterremo attivamente le iniziative e le manifestazioni promosse dalla Fondazione, mettendo a sua disposizione lo spettacolo e le emozioni dello Sport adrenalinico per antonomasia” .

ANCORA PREMI PER IL PROGETTO ”THE FIAT 500 FOREVER YOUNG EXPERIENCE”

ANCORA PREMI PER IL PROGETTO ”THE FIAT 500 FOREVER YOUNG EXPERIENCE”

Il tour europeo di Fiat 500 ha recentemente trionfato a Madrid nella manifestazione MediaStars, nel prestigioso concorso dedicato al mondo della comunicazione pubblicitaria, con due ori vinti nelle sezioni “Evento” e “Promotion”.

Ospitato presso l’Auditorium Testori, l’evento ha visto la partecipazione di prestigiose agenzie pubblicitarie, case di produzione e post-produzione audiovisiva e web factoring.
In particolare, la giuria della ventiduesima edizione ha voluto premiare con due primi posti  il tour europeo “Forever Young Tour Experience” che lo scorso anno ha celebrato il 60esimo compleanno di Fiat 500.

Salgono così a 13 i trofei, nazionali e internazionali, vinti dal progetto realizzato dall’agenzia Ideal che lo scorso anno ha riprodotto a Cannes, Monaco e Madrid l’atmosfera del 1957 per celebrare il 60esimo anniversario di Fiat 500 come un vero e proprio “viaggio nel tempo”.

Il legame tra capitale spagnola e l’icona di Casa Fiat è così saldo che proprio qui, lo scorso 23 maggio, si è concluso un altro tour europeo che ha toccato alcune delle più prestigiose “passerelle” d’Europa, passando da Milano a Londra, da Berlino a Parigi, fino a Madrid.

IL MARCHIO JEEP® TRIONFA NELL’EDIZIONE 2018 DEGLI OFF ROAD MAGAZINE AWARDS

IL MARCHIO JEEP® TRIONFA NELL’EDIZIONE 2018 DEGLI OFF ROAD MAGAZINE AWARDS

Il marchio Jeep® ha affermato ancora una volta la propria leggendaria fama assicurandosi numerosi riconoscimenti nell’edizione 2018 dei premi assegnati dai lettori della rivista tedesca OFF ROAD Magazine, specializzata in veicoli 4×4 e SUV.

Il marchio Jeep ha conquistato due primi posti fortemente ambiti dai 174 modelli in gara, suddivisi in ben 13 diverse categorie, confermando il risultato conquistato nei due anni precedenti, con i modelli Jeep Wrangler, Jeep Renegade, Grand Cherokee.

La prima edizione degli OFF ROAD Awards si è svolta nel 1982 e da sempre questo premio fornisce agli appassionati lettori della rivista specializzata in 4×4 la possibilità di votare i loro modelli preferiti.

SALONE DELL’AUTO DI TORINO 2018

SALONE DELL’AUTO DI TORINO 2018

Al via la quarta edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, in programma dal 6 al 10 giugno con ingresso gratuito. Oltre 40 brand espositori, più di 30 meeting ed eventi dinamici di club e case automobilistiche e più di 1.000 supercar provenienti da tutta Italia.
Da una parte, l’esposizione all’aperto, lungo i viali dello splendido Parco con orario prolungato fino alle 24.
Dall’altra parte, un calendario ricco di eventi, alcuni dei quali visitabili dal pubblico solo se in possesso del biglietto elettronico gratuito.
Protagonista della manifestazione il Gruppo FCA con i marchi Alfa Romeo, Fiat, Jeep, Lancia, Abarth e Mopar, che ha esposto le sue più recenti novità di prodotto, oltre a mettere a disposizione alcuni esemplari per vivere emozionanti test drive nell’area dedicata.
Inoltre, in programma diverse attività che hanno reso ancora più entusiasmante l’evento: dalla partecipazione dell’incredibile Jeep Trailcat, che ha fatto da apripista la sera alla Supercar Night Parade del 6 giugno, alla sessione di autografi del 9 giugno con Elena Novikova, stella del ciclismo mondiale e “testimonial” di Mopar.

Al Salone di Torino, esposti i modelli Renegade, Compass, Wrangler, Stelvio Quadrifoglio, Giulia Veloce, 500 Collezione, 500X Mirror, Panda City Cross, Abarth 595 e Abarth 124 Gt.

Infine, come nelle tre precedenti edizioni, per il Gran Premio Parco Valentino centinaia di collezionisti il 10 giugno hanno sfilato con le proprie fuoriserie tra le strade della città, con partenza dalla centrale piazza Vittorio Veneto e arrivo davanti alla famosa Reggia di Venaria Reale.
Tra le regine della parata una stupenda Lancia D25 sport spider, l’unico esemplare esistente al mondo.

ALFA ROMEO HA CORSO AL GIRO D’ITALIA 2018

ALFA ROMEO HA CORSO AL GIRO D’ITALIA 2018

Il marchio Alfa Romeo è stato per la prima volta auto ufficiale del Giro d’Italia con una flotta di Giulia e Stelvio che hanno accompagnato gli atleti in gara lungo tutto il percorso.
Vetture che sono entrate dunque perfettamente a proprio agio in un contesto come quello del Giro d’Italia, dove passione, sportività, competizione e velocità sono affini all’Alfa Romeo.
La celeberrima “corsa rosa” numero 101 ha previsto per questa edizione ventuno tappe, partendo eccezionalmente da Gerusalemme venerdì 4 maggio e concludendosi a Roma domenica 27, dopo 3.562,9 chilometri.
L’entusiasmo che il giro ha portato nelle strade di tutta Italia ha sicuramente rappresentato un’occasione speciale per far conoscere da vicino a migliaia di appassionati Alfa Romeo Stelvio e Alfa Romeo Giulia, le vetture che incarnano il nuovo paradigma del brand.

JEEP® E JUVENTUS FESTEGGIANO INSIEME IL TRICOLORE 2017-2018

JEEP® E JUVENTUS FESTEGGIANO INSIEME IL TRICOLORE 2017-2018

La Juventus ha recentemente conquistato il campionato di calcio Serie A TIM 2017-2018 per la settima volta consecutiva, un nuovo record nella storia nazionale di questo sport.
La formazione bianconera ha dunque nuovamente superato i limiti, mostrando ancora una volta l’affinità con il marchio Jeep che la accompagna nel suo percorso di successi dalla stagione 2012-2013 in qualità di Official Sponsor.

“Sette”, numero, da sempre legato alla storia del marchio Jeep. Già dal 1945, infatti, la CJ-2A, la prima Jeep pensata per uso civile, sfoggiava la griglia frontale a sette feritoie e questo tratto è divenuto nel tempo uno dei simboli più genuini e iconici del brand.
Lo scudetto segue di pochi giorni la conquista della Coppa Italia, allo Stadio Olimpico di Roma, ottenuta battendo il Milan e aggiudicandosi il torneo per la tredicesima volta.

Così, per la quarta stagione consecutiva, la Juventus, con il marchio Jeep sul petto, ha centrato l’esaltante accoppiata tra campionato e coppa nazionale.
In fila, quattro “scudetti” e quattro coppe: un record dal sapore 4×4, in puro stile Jeep.

FCA HERITAGE È SPONSOR DELLA PRIMA EDIZIONE DI ARCHIVISSIMA

FCA HERITAGE È SPONSOR DELLA PRIMA EDIZIONE DI ARCHIVISSIMA

Dal 6 all’8 giugno, a Torino, andrà in scena la prima edizione di Archivissima, il festival internazionale degli archivi che farà “vivere” le istituzioni culturali e le aziende storiche della città, grazie a un palinsesto di eventi a ingresso libero ospitati in decine di sedi diffuse sul territorio.
FCA Heritage è sponsor della manifestazione condividendo la stessa idea di valorizzazione e promozione del patrimonio storico, una missione che è al centro del dipartimento che tutela la storia dei brand italiani di FCA.

Per l’occasione il famoso Centro Storico Fiat, nell’elegante edificio liberty di via Chiabrera 20, a Torino, ospiterà la mostra “Dietro la pubblicità” offrendo la possibilità al grande pubblico di conoscere da vicino alcuni preziosi bozzetti appartenenti alla collezione del Museo e per la prima volta digitalizzati.
Da un lato, saranno presenti automobili, camion, trattori, idrovolanti, treni e lavatrici, tutti a marchio Fiat. Dall’altro, guerrieri, esploratori, signore eleganti o sognanti, fattorini, uomini d’affari, metropoli, fabbriche e campi di grano.

Al museo è possibile scoprire l’illustre storia tecnologica di Fiat, che ha raggiunto vette di eccellenza in ogni ambito e inoltre, grazie a una ricchissima collezione di automobili, cimeli, modellini, manifesti pubblicitari, e a un enorme patrimonio documentale, è possibile ripercorrere le tappe cruciali della storia dell’azienda.

Per garantire il più ampio accesso al pubblico, durante Archivissima il Centro Storico Fiat sarà aperto il 6 e il 7 giugno dalle 15 alle 20 e l’8 giugno dalle 15 alle 23.