DAL 2018 OBBLIGATORIO IL SERVIZIO ECALL: CHIAMATA D’EMERGENZA AUTOMATICA.

DAL 2018 OBBLIGATORIO IL SERVIZIO ECALL: CHIAMATA D’EMERGENZA AUTOMATICA.

DAL 2018 OBBLIGATORIO IL SERVIZIO ECALL: CHIAMATA D’EMERGENZA AUTOMATICA.

Arriva da Strasburgo la nuova normativa in materia di sicurezza stradale: dal 2018 il sistema eCall sarà obbligatorio su tutti i mezzi leggeri. Questa tecnologia consente, tramite un apposito dispositivo – di effettuare una chiamata automatica al 112, numero d’emergenza europeo, in caso di gravi incidenti. Verranno tempestivamente trasmesse informazioni utili ai soccorritori, come: la posizione della vettura, la direzione di marca, l’orario dell’incidente e le condizioni dei passeggeri. Sarà inoltre possibile effettuare la chiamata d’emergenza manualmente, tramite un apposito pulsante SOS.

La decisione è stata presa a fronte di allarmanti dati, secondo i quali, nel 2014, l’Europa ha contato 25.700 vittime di incidenti stradali. Il servizio garantirà la tempestività dei soccorsi, che in caso di incidente potrebbe essere vitale. Entrato a regime sulle autovetture e sui mezzi professionali leggeri, la commissione europea pianificherà l’inserimento nei mezzi pesanti, come camion e autobus. I problemi legati alla privacy – sollevati durante le prime discussioni su eCall – sono stati risolti con delle specifiche norme che limitano l’entità dei dati trasmessi, vietano la trasmissione a terze parti e prevedono la cancellazione dopo un certo periodo di tempo

Lascia un tuo commento