COSA TENERE IN AUTO PER EMERGENZA E PER L’ASSICURAZIONE: GLI ACCESSORI E I DOCUMENTI DA PORTARE SEMPRE

COSA TENERE IN AUTO PER EMERGENZA E PER L’ASSICURAZIONE: GLI ACCESSORI E I DOCUMENTI DA PORTARE SEMPRE

COSA TENERE IN AUTO PER EMERGENZA E PER L’ASSICURAZIONE: GLI ACCESSORI E I DOCUMENTI DA PORTARE SEMPRE

Può essere molto utile ricordare cosa è obbligatorio tenere in auto, perché imposto dalla legge.

Innanzitutto i documenti. La patente, non scaduta. E’ poi obbligatorio tenere in auto la carta di circolazione, il contrassegno di assicurazione esposto in modo visibile, il certificato di assicurazione. Chi non porta con sè questi documenti può incorrere in una sanzione da 41 a 168 euro o, per la sola mancata esposizione del contrassegno di assicurazione, da 25 a 99 euro.

Triangolo. In gergo burocratico viene definito “segnale mobile di pericolo“. L’obbligo di averlo sempre in auto è stabilito dall’articolo 162, comma 1, lettera b) del Codice della strada. Il triangolo deve sempre essere omologato.

Giubbotto riflettente. Cioè quella specie d’indumento che s’indossa come fosse un giubbotto ed è fabbricato e colorato con materiali che riflettono molto la luce. Lo scopo è agevolare l’individuazione delle persone in strada (noi stessi) da parte dei veicoli in arrivo, in caso dobbiamo scendere dall’auto per incidente, guasto o altra emergenza. Anche il giubbotto non può essere fabbricato a caso. Deve essere omologato.

Nei mesi invernali su alcune strade è obbligatorio avere a bordo catene da neve oppure montare gomme invernali idonee alla marcia su neve o ghiaccio: si tratta delle gomme che riportano sul fianco la sigla M+S. Generalmente il periodo è dal 15 novembre al 15 aprile, ma può variare da strada a strada. In caso di violazione, si paga una multa da 84 a 335 euro.

Lascia un tuo commento