Fiat Panda, Punto e 500 regine delle auto usate km zero

Fiat Panda, Punto e 500 regine delle auto usate km zero

Fiat Panda, Punto e 500 regine delle auto usate km zero

Nei primi 9 mesi dell’anno sono state immatricolate quasi 100.000 auto usate km 0 pari a quasi un decimo del mercato. Fiat sul podio con Panda, Punto e 500 ma anche le straniere non scherzano con Smart For Two, Toyota Yaris ed Aigo oltre a Volvo 40 con più del 40% delle immatricolazioni a km zero! Ben Presenti anche Lancia Ypsilon e Alfa Romeo Mito Ormai in Italia esiste un mercato parallelo con le sue classifiche ed i suoi numeri che stanno diventando davvero importanti come ci ricorda il mensile Quattroruote sul numero di dicembre. Quasi 100.000 km zero su un mercato di circa un milione di immatricolazioni significa che il 10% delle vetture vendute da gennaio a settembre era una auto usata a km zero! Un bel vantaggio per i clienti che si portano a casa una vettura usata perchè targata ma con nessun chilometro (zero appunto) ed un bello sconto che la casa non potrebbe fare su un’auto nuova… Una bella inchiesta che non sorprende Infomotori.com che nella propria sezione usato offre una ampia gamma di km zero per tutti i gusti che trovate al seguente link: dove trovate oltre 4.000 km zero! Una valvola di sfogo pure per i concessionari più attrezzati e capaci di spuntare il miglior prezzo comprando centinaia di pezzi in contanti a prezzi da saldo per poi venderle in pochi giorni attraverso i loro canali distributivi per recuperare l’investimento con un piccolo margine su grandi volumi diventano euro pesanti, magari abbinati alla permuta di usati interessanti da rivendere successivamente con buoni margini che di questi tempo sono oro! Non casualmente ai primi quattro posti troviamo le stesse quattro auto più vendute in Italia e cioè la Fiat Panda con oltre 10.000 km zero in nove mesi (il12,8% delle sue vendite complessive), Fiat Punto a 6.500 (14,9% del totale sono appunto km zero), Fiat 500 a 6.300 (16,2%) e Lancia Ypsilon (15,7%). Al quinto posto delle km zero troviamo la prima straniera che è una tedesca e si chiama Smart ForTwo con 4570 pezzi targati e riveduti senza muovere le gomme pari a ben il 36,7% delle sue vendite, ma questo “fuori tutto” si può ben comprendere visto che proprio in questi giorni è iniziata la vendita della nuova Smart ForTwo ed occorreva quindi far fuori velocemente gli stock! La Fiat 500L è solo sesta (terza fra le top ten) con una quota contenuta di km 0 pari al 7,3% a conferma che è una vettura di successo che si vende senza troppe spinte. Sorprende invece Toyota con la Aygo che uscita di produzione doveva essere messa velocemente sul mercato tanto che più del 30% è stato venduto a km zero. Molto più strano è invece la nuova Toyota Yaris che avrebbe dovuto esser stata più facile da vendersi a meno come, probabile, in questo mix ci fosse ancora qualche vecchia serie: in ogni caso Toyota in 9 mesi ha proposto più di 5.000 km zero che per una giapponese sono davvero tante. Due modelli invece che hanno premuto il piede sulle km zero sono state la Alfa Romeo Mito con 2.000 pezzi pari al 28,8% dele vendite totali e la interessante e valida Volvo V40 che anzichè investire in pubblicità a preferito giocare sulle km zero tanto che ben il 42,7% delle sue consegne sono state fatte grazie alle km zero che rappresentano un non proprio invidiabile record. In sintesi quasi 100.000 italiani hanno acquistato una vettura nuova diventata per magia italica usata grazie alla loro immatricolazione he da un lato ha permesso alle case di far numeri ed ai clienti di risparmiare bei soldini visto che il risparmio si aggira sul 25/30% senza peraltro rinunciare alla garanzia ufficiale della casa!