TORNA L’ALFA GIULIA

TORNA L’ALFA GIULIA

TORNA L’ALFA GIULIA

La nuova Alfa Romeo Giulia, non è più in mistero, dovrebbe esser presentata il prossimo 24 giugno ad Arese, in occasione dei festeggiamenti per i 105 anni di storia del celebre marchio del biscione. Un grande ritorno sul mercato ma non solo.

Infatti grazie al film “Noi e la Giulia” di Edorado Leo, basato sul romanzo “Giulia 1300 e altri miracoli” di Fabio Bartolomei, l’auto simbolo degli anni di piombo in Italia torna anche sul grande schermo.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo ritorno? Le forme, dovrebbero riprendere il classico stile aggressivo e sportivo di casa Alfa. I motori invece saranno turbo e bi-turbo, partiranno da un 1.8 benzina, sino ad un 2.2 con potenza tra i 180 ed i 330 cavalli. I propulsori Turbodiesel saranno tra i 120 ed i 210 cavalli per i 4 cilindri e da 250 e 330 cavalli per il 6 cilindri. L’auto dovrebbe sfruttare un sofisticato schema caratterizzato dalla trazione posteriore ed una gamma di motori sovralimentati.

La nuova berlina di segmento D segnerà l’inizio della sfida di Alfa ai marchi premium tedeschi (BMW ed Audi in particolare), non stupisce più di tanto quindi l’indiscrezione che vorrebbe anche, fra quelle previste, la versione GTA, che dovrebbe montare un motore Ferrari e potrebbe prendere il nome di “Quadrifoglio Verde”.

L’alternativa potrebbe essere una versione dotata di un motore 3.0 litri Twin turbo capace di arrivare da 0 a 100 in appena 4 secondi. Se la notizia fosse confermata, si tratterebbe di una versione della Giulia molto più sportiva di quella normale e sicuramente ancora più stuzzicante per tutti gli appassionati della casa e della velocità.

Lascia un tuo commento